Bollicine, bollicine, bollicine in quantità.


Somewhere in Champagne… – Bollicine in quantità
rosè

 

Come succede da 4 anni a questa parte siamo tornati nel cuore della Champagne. Per comprare ma soprattutto per conoscere meglio l’incredibile mondo dello Champagne. Ebbene si in Italia conosciamo veramente solo un decimo della cultura di questa regione e di questo vino.

 

Perchè di vino si tratta e non di bevanda da accompagnare a un aperitivo o a un dolce.

 

 

Ci sono Campagne a tutto pasto, da invecchiamento, veramente un mondo complesso… mi torna in mente uno champagne strepitoso del 1946 bevuto 3 anni fa dai nostri ospiti a Reims: Pascal Foucher e la sua splendida moglie Caroline. http://fossati.canalblog.com/
I signori Foucher, che negli anni si sono rivelati amici carissimi, hanno una gastronomia italiana a Reims: proprio italiana, con prodotti non da turisti ma di altissimo livello con una scelta di fornitori da invidiare anche per noi che abbimo un ristorante in Italia. Da loro trovi un parmigiano vacche rosse con almeno 24 mesi di invecchiamento, vini di ottimo livello piemontesi, toscani, siciliani, i grissini piemontesi rubatà, il prosciutto di parma, i pelati proprio di San Marzano e via dicendo…
Sono in Italia più volte l’anno solo per la ricerca di produttori di alto livello per arricchire la qualità del loro commercio.

 

Tornando allo champagne quest’anno abbiamo degustato molti “vin claire”, ovvero i vini prima dell’assemblaggio e poi della spumantizzazione, e visitato maison veramente importanti come Mumm, Krug e Ruinard, ma importantissima come sempre la visita ai produttori di piccole dimensioni ma di grande qualità e con gusti un po’ meno standard e commerciali.

krug

Siamo andati con un gruppo veramente affiatato e considerando gli spledidi soggetti non era possibile diversamente, da segnalare i rappresentanti dell’Associazione Enogastronomica Senese per la tutela e la promozione dei prodotti enogastronomici sul territorio di Siena. Ora per non farvi un elenco di produttori vi segnalo la pagina del sito ACES per avere qualche informazione in più sulle visite nelle cantine www.acesiena.it

casters

Tag:, , , ,

Lascia un commento