Tante scuse!!!


Castelnuovo Berardenga,10 luglio 2009 – Tante scuse

Era il titolo di una bellissima trasmissione con Sandra Mondaini e Raimondo Vianello che si ricorderanno solo i vegliardi come me…
Ma io devo tante scuse a tutti coloro che si aspettavano una ricetta, un racconto o una iniziativa.
Non è per cattiva volontà ma il lavoro d’estate fortunatamente ci tiene impegnati.
Avevo però promesso ad un amico la mia ricetta della focaccia di Recco e quindi anche se con ritardo…promessa mantenuta!!!

Focaccia di Recco

farina di manitoba 250 gr
olio extra vergine di oliva 20 gr
Acqua 130 gr
sale qb
Stracchino

Impastare bene la farina con il resto degli ingredienti in modo da ottenere un impasto molto elastico. Fare riposare la pasta per 30 minuti circa.
Spianare col mattarello e poi tenderla con la macchina per tirare la pasta a poco meno di 1.
Scaldare il forno a 300°

Oliare bene una teglia (anche quelle antiaderenti), stendere una sfoglia coprire con abbondante stracchino (in una sfoglia almeno 150 gr) coprire con un’altra sfoglia sigillare molto bene i bordi, spennellare bene di olio e.v.o. e salare.
Infornare per 4 minuti controllandola molto bene e mangiarla caldissima.
Alain Bernard qui è perfetto… quindi messaggio per Roby:
il forno c’è, lo champagne pure, quindi fai la spesa e se non hai la macchina per tirare la pasta tanto so che la comprerai presto…un grosso bacio a tutti e 5

Tag:, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *